CATEGORIA ALLIEVI INTERPROVINCIALE

Rottofreno:

volpato,capitani,olcelli,lucchini,hartit,bianchini,raschiani,tu vuong(corti),boucairi(bellinzona),zuccoti(baruzzi),

moaad(copelli)

caracalli,camozzi

all.ratazzi

Royalefiore:

bersani,marino,bessi,ndrcu,motoi,elmhadhi,terzoni,chibani,gepeli,culescu,piscitelli,papa,frontoni,perrone.

all.

Reti:

10’pt-motoi,26’pt-culescu,22’pt-zuccoti,31’pt-terzoni,36’pt-raschiani,3’st-terzoni,4’st-corti,38’st-raschiani,43’st-olcelli

CRONACA:

La scena più bella? Certamente il mucchio di tutti i suoi compagni sul Lele Olcelli dopo il gol della vittoria.

Grandi ragazzi. Bravi.

La dea bendata oggi ha smesso di esserci contraria, anche se la 6° traversa stagionale di Luca Lukaku trema ancora, urge pucciamento dei piedi al santuario della Stra.

Dominio dei padroni di casa che però non concretizzano e Zucco si mangia un gol già fatto nei primi minuti.

Al 10’ pt il royal passa con una bella punizione del nr.5. Il Rotto reagisce con veemenza e diverse mischie in area, ma la palla proprio non vuole entrare fino al 22’ pt quando Zucco, lanciato dalle retrovie, trova finalmente il pari con una bella savaiana.

Al 26’ pt il raddoppio degli ospiti su una mega dormita della nostra squadra e poi al 31’ pt il terzo gol in contropiede del nr.7.

Tutto finito? Nooo, super Lukaku accorcia con un destro imprendibile, stavolta, sotto la traversa. Finisce il primo tempo.

Nella ripresa il royal porta a 4 le sue reti col nr.7 solo soletto a infilzare il nostro Tobi.

2-4. Chezzo…il nuovo entrato bomber Corti non ci sta e accorcia di nuovo le distanze con un perentorio destro all’incrocio al 4’ st, un minuto dopo l’ultima loro rete.

Ora si susseguono le sostituzioni per entrambe le squadre, ma purtroppo per loro, il neo-entrato Fox Leo decide al 38’ st di porre il suo sigillo maestoso sulla gara e con un tiro uncinato carico di effetto costringe al fallo di mano un loro difensore; per Luca Lukaku sarà un gioco da ragazzi realizzare il rigore del pareggio.

E infine, la perla, l’estasi, ma diciamo pure l’orgasmo del gol della vittoria del nostro grande Lele che con una precisa rasoiata infila l’angolo basso alla destra del portiere avversario.

Pura poesia.

Max Garatti

Marzo 21, 2016

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.